Follow by Email

lunedì 28 novembre 2011

VIVA LA FAMIGLIA


mercoledì 19 ottobre 2011


Questa crisi economica mangia una parte consistente del risparmio delle famiglie. Rende precarie le condizioni di lavoro ed incerti i salari,incerta la sicurezza alimentare e la sanità.insicuri i diritti umani e la previdenza sociale,istruzione e ricerca,la stessa funzione delle istituzioni e della democrazia.

Il neo liberismo,origine e causa del male di oggi,tende a realizzare una sottomissione totale dell'esistenza alla razionalità economica,cioè al guadagno,l'uomo e l'ecosistema.

Questo dominio assoluto porta alla distruzione della civiltà ma procura,ed, in tante parti dell'Africa ha già causato,la morte della natura e delle popolazioni. L'aggressione oggi la porta al mondo occidentale e noi abbiamo scarse probabilità di sottrarci al tramonto definitivo della società e della vita,se non ricorriamo alla difesa passiva gandhiana della cellula fondante della civiltà, cioè della Famiglia.
Nella famiglia crescono i piccoli con il latte materno. Ed è proprio la figura della madre che il liberismo tende a cancellare. Le leggi sulla maternità rimangono inapplicate e la maternità stesssa è un ostacolo al lavoro.E così il liberismo colpisce scuola e formazione, cioè le speranze dei giovani, la speranza che ci sia una civiltà, che si rinnovi e non si spenga del tutto.

Viva la Famiglia. Insieme si resiste alla coda del Diavolo, perché non rimanga inascoltata la voce della Madonna.Ha parlato di un asssalto totale non solo alla vita dell'uomo ma alla stesssa vita del creato. ALMA MATER.
Fa che questa alleanza,questa Lega delle Famiglie,si realizzi in ogni luogo, che dandoci una mano nel segno della Trinità Beata resistiamo agli attacchi, ai piccoli un nido caldo e protetto,ai giovani la speranza dell'Avvenire, agli anziani l'assistenza familiare necessaria e la serenità di lasciare una vita che persiste e si vivifica di nuovo. Siamo forti perché Gesù ci accompagna lungo la strada della salvezza.

Nessun commento:

Posta un commento